Il dado è tratto

A Roma a vele spiegate
Cari amici, credevate che scherzassi, vero? E invece eccomi qua, già oltre il Rubicone, che marcio verso Roma a … vele spiegate. E’ venerdì 16 ottobre e non è ancora giunto il momento di sperimentare quel girone dantesco che è il raccordo anulare nell’ora di punta. Per questo ho un’aria così giuliva e rilassata. Per fortuna che, al momento opportuno, il mio docile Virgilio appiccicato al cruscotto mi salverà da quella calca di fiere fameliche. Mi chiederà solo di non sfiorarle e, per questa volta, non avrà motivo di lamentarsi; e anch’io, come Dante, riuscirò a “riveder le stelle”.
Così Roma – oggi, 19 ottobre, lo posso dire – mi ha accolto. Ma non da conquistatore, bensì da umile cantastorie desideroso di intrattenerla un po’. E devo dire che ha gradito, perché mi sembra di esserle risultato moderatamente simpatico. Non ci credete? Allora allego, qui di seguito, il link a una folta galleria fotografica che forse può dare l’idea dell’accoglienza che mi ha riservato. Mi sento di ringraziarla di cuore, la nostra Città Eterna, per l’onore che mi ha fatto di farmi conoscere le cordiali persone intervenute all’evento di sabato scorso.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Lascia un commento da Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field